WELFARE AZIENDALE

 

L’Osteopatia tramite indagini e tecniche manipolative altamente specifiche, normalizza le disfunzioni muscolo-scheletriche dell’organismo umano. Ripristina la massima capacità funzionale instaurando un nuovo equilibrio posturale, consentendo la migliore espressione dello stato di salute.

La Posturologia è la disciplina che si occupa dello studio della postura. Il sistema posturale è formato da diversi componenti (occhio/sistema visivo, orecchio interno/apparato vestibolare, denti/apparato occlusale, colonna vertebrale/sistema propriocettivo, piede) interconnessi tra loro; Una modificazione di uno di questi componenti, comporta una modificazione di tutto il sistema, con conseguente sofferenza e modifica dello stato di salute. 

Nelle aziende con dipendenti, ben si colloca un servizio di questo genere, inquadrato come “COUNSELOR aziendale”, per poter affrontare quelli che sono gli imprevisti quotidiani derivanti da un determinato tipo d’impiego.

Infatti, dagli occhi alla schiena, dalle mani alle spalle, molti sono gli organi, i tessuti e le parti del nostro corpo che sono sollecitate ripetutamente durante le ore di lavoro. Da qui occhi arrossati e stanchi, testa pesante e dolori di varia intensità che partendo dall’area cervicale s’irradiano per tutta la colonna, e se trascurati diventano vere e proprie patologie ortopediche.

Un’attenta campagna di screening posturale ed ergonomico dei vostri dipendenti unitamente ad interventi mirati di carattere osteopatico con conseguente educazione posturale ed ergonomica, porterebbero alla riduzione sostanziale dei disturbi sopra citati.

Il beneficio tratto dal dipendente non potrà che ripercuotersi positivamente sull’azienda stessa, grazie alla sua migliore performance e le ore di lavoro guadagnate!

Per “Welfare aziendale” si intendono tutti quegli interventi unilaterali del datore di lavoro, oppure contrattati con le rappresentanze sindacali aziendali, che si concretizzano in servizi, prestazioni e somme di denaro finalizzati al miglioramento del clima interno, del benessere del lavoratore e di quello dei suoi familiari. Il welfare aziendale garantisce un’ottimizzazione fiscale, secondo quanto stabilito a normativa vigente dall'art. 51 e 100 del Testo Unico delle Imposte sui Redditi. 

Per un dipendente, quindi, ricevere un premio in welfare piuttosto che in denaro è senz’altro conveniente in termini di risparmio di contributi previdenziali e imposte a suo carico, grazie al sostanziale azzeramento del prelievo fiscale e contributivo sui beni e servizi. 

Gli strumenti di welfare aziendale attualmente previsti dalla legislazione italiana sono le somme, i servizi e le prestazioni erogati dal datore di lavoro a beneficio dei lavoratori e, talora, dei loro familiari.

Ad essi si aggiungono altre agevolazioni di tipo gestionale, unilateralmente erogate dal datore di lavoro o contrattate sindacalmente. Le spese ed i costi aziendali sono considerati dalla legislazione esclusi in tutto o in parte dal concetto di retribuzione e sono inoltre deducibili dal reddito d’impresa.

© Copyright  2022 OSTEOPATIA e POSTUROLOGIA. All rights reserved.